CRUSCOTTO fideuram FORMAZIONE - ALESSANDRO GIORGI - GiovanniCozza & Partners

cruscotto formazione
ALESSANDRO GIORGI (23pax)

VERIFICA APPRENDIMENTO DOMANDOLOGIA® SUPERATA

Se il nominativo non è presente significa: prova non superata o non effettuata del tutto.
Sono stati eseguiti test di apprendimento che non hanno raggiunto la soglia di 7.

Sto mostrando 1 - 18 di 18

 Data Nome Cognome Score Link Social
18 Dicembre, 2020EmanueleSammartino7linkedin.com
8 Dicembre, 2020GiuseppeNaso7linkedin.com
10 Dicembre, 2020DonatelloGiallombardo7
7 Dicembre, 2020CarloMondani7
7 Dicembre, 2020AlbertoCiampelli7linkedin.com
17 Dicembre, 2020MaurizioComanducci7
8 Dicembre, 2020GianmarcoGuazzini8linkedin.com
9 Dicembre, 2020SamanthaMarconi8
8 Dicembre, 2020GioiaBazzotti8linkedin.com
15 Gennaio, 2021AndreaMiraldi8fideuram.it
17 Dicembre, 2020AlessandroMachetti8
9 Dicembre, 2020ErikaCaruso8
15 Dicembre, 2020AlbertoBiagini9
7 Dicembre, 2020EugenioGiorgi9
16 Dicembre, 2020SimonaGuerrini9
11 Dicembre, 2020MatteoVolpi9
25 Gennaio, 2021AlessandroGiorgi9
14 Dicembre, 2020GiovanniPetrella10linkedin.com
 Data Nome Cognome Score Link Social
PUNTEGGI OTTENUTI

VALUTAZIONE PERSONALE DEL CORSO

Sto mostrando 1 - 50 di 186

 Data Nome Cognome Valutazione Azienda Nome Corso Referente aziendale
19 Maggio, 2020ALFONSOPETRUCCELLIMolto BuonaAZIMUT
29 Maggio, 2020AlessandraMasciadriMolto BuonaRight ManagementDISC
4 Dicembre, 2020AdrianoFloredanMolto BuonaiwbankDomandologia
4 Dicembre, 2020ValentinaCiulliMolto BuonaAllianzbankDomandologia
4 Dicembre, 2020BarbaraFustoloMolto BuonaAllianz BankDomandologia
4 Dicembre, 2020AlessandroPratesiMolto BuonaFIDEURAM spaDomandologia
5 Dicembre, 2020GianlucaD'AmicoMolto Buonachebanca! spaDomandologia
7 Dicembre, 2020CarloMondaniOttimaFIDEURAMDomandologia
7 Dicembre, 2020AlbertoCiampelliOttimaFideuramDomandologia
10 Dicembre, 2020DonatelloGiallombardoBuonaFideuramDomandologia
15 Dicembre, 2020AlessandroAgostaMolto BuonaINDIPENDENTEDomandologia
17 Dicembre, 2020AlessandroMachettiMolto BuonaFideuramDomandologia
17 Dicembre, 2020monicaGardellaMolto BuonawidibaDomamdologia
17 Dicembre, 2020GianniVignoliOttimafideuramDomandologia
17 Dicembre, 2020deliaPortigliattiMolto BuonaazimutDomandologia
15 Gennaio, 2021AndreaMiraldiBuonaFideuramDomandologia
21 Settembre, 2021ceciliaFANTONIMolto Buonaazimutdomandologiaalberto baldovin
7 Dicembre, 2020EugenioGiorgiOttimaFideuramDomandologiaAlessandro Giorgi
7 Dicembre, 2020GiuseppeNasoOttimaFideuramDomandologiaAlessandro Giorgi
8 Dicembre, 2020GianmarcoGuazziniMolto BuonaFideuram ISPBDomandologiaAlessandro Giorgi
8 Dicembre, 2020GioiaBazzottiOttimaFideuram S.p.a.DomandologiaAlessandro Giorgi
9 Dicembre, 2020ErikaCarusoOttimaFideuramDomandologiaAlessandro Giorgi
9 Dicembre, 2020SamanthaMarconiOttimaFideuramDomandologiaAlessandro Giorgi
14 Dicembre, 2020GiovanniPetrellaOttimaFideuramDomandologiaAlessandro Giorgi
17 Dicembre, 2020MaurizioComanducciOttimafideuramDomandologiaAlessandro Giorgi
18 Dicembre, 2020EmanueleSammartinoOttimaFIDEURAMDomandologiaAlessandro Giorgi
12 Gennaio, 2021MatteoVolpiMolto BuonaFIDEURAMDomandologiaAlessandro Giorgi
30 Giugno, 2021MatteoAcquadroMolto BuonaAzimutDomandologiaAzienda - millenials
30 Giugno, 2021elisabettasalaOttimaazimutdomandologiaBaldovin - Progetto Millennials
5 Luglio, 2021RiccardoPilottiOttimaAzimutDomandologia Baldovin-Gallus
14 Maggio, 2021DEBORAPLATINETTIMolto BuonaSanPaolo InvestDomandologiabergamaschi
14 Maggio, 2021GiuliaNanniniMolto BuonaFideuram S.p.A.Domandologiabergamaschi
14 Maggio, 2021MichelaAmorielloMolto BuonaFideuramDomandologiaBergamaschi
28 Settembre, 2021GiuliaNanniniMolto BuonaFideuram S.p.A.negoziazioneBergamaschi
28 Settembre, 2021MichelaAmorielloMolto BuonaFideuramnegoziazioneBergamaschi
28 Settembre, 2021MarcoContiMolto BuonaSanPaolo InvestnegoziazioneBergamaschi
4 Ottobre, 2021MonicaOssiBuonaFideuramnegoziazioneBergamaschi
6 Ottobre, 2021StefanoGRIMALDIMolto BuonaFideuramnegoziazioneBergamaschi
8 Ottobre, 2021Giorgio SambatakakisOttimaFideuramnegoziazioneBergamaschi
11 Ottobre, 2021MatteoPeteràMolto BuonaFideuramnegoziazioneBergamaschi
12 Novembre, 2021GiorgiaPERACCHIOOttimaFideuramdiscBergamaschi
15 Dicembre, 2021DeboraPlatinettiMolto BuonaFideuramFollow-upBergamaschi
15 Dicembre, 2021MarcoContiOttimaFideuramFollow-upBergamaschi
16 Dicembre, 2021FlaminiaSantoroOttimaFideuramFollow-upBergamaschi
16 Dicembre, 2021StefanoGRIMALDIMolto BuonaFideuramFollow-upBergamaschi
16 Dicembre, 2021EmilioZUBIANIBuonaFideuramDomandologiaBergamaschi
16 Dicembre, 2021MatteoPeteràMolto BuonaFideuramFollow-upBergamaschi
17 Dicembre, 2021AlessandroMAJOLOOttimaFideuramDomandologiaBergamaschi
18 Dicembre, 2021LudovicaSCAMARDELLAOttimaFideuramDomandologiaBergamaschi
20 Dicembre, 2021CarloGramolaOttimaFideuramDomandologiaBergamaschi
 Data Nome Cognome Valutazione Azienda Nome Corso Referente aziendale
STATISTICA VALUTAZIONI

COMMENTI DEI PARTECIPANTI

Sto mostrando 1 - 50 di 78

1- Quali degli argomenti/strumenti applicherai da subito?2- Cosa hai maggiormente apprezzato?3- Che cosa, secondo te, ostacola ancora il raggiungimento del 100% del tuo potenziale?4- Quali sono i temi o esercizi che meriterebbero più tempo?5- Quali sono i tuoi suggerimenti per affrontare altri temi?6- Come possiamo migliorare, secondo te, l'efficacia di questa formazione?7- Sei interessato a seguire altra formazione? Se sì, su quali temi?N.

Domande aperte
Riformulazione
Risposta alle obiezioni

L’ALTO VALORE AGGIUNTO DI EFFETTUARE LE APPROPRIATE DOMANDE IN TUTTI I CONTESTI...

A mio parere questo processo ha bisogno tanta applicazione pratica e costanza...

Esercizio pratico one to one

Avere un vademecum di domandologia con le principali risposte alle principali casistiche del ns. lavoro...

Verificando successivamente con un test one to one in qualità di esame finale......darebbe ulteriore stimolo di massimizzare l’attività di esercitazione pratica durante il corso

Ovviamente si. Domandologia, aiuto nella redazione del business plain del consulente.....per capirci mi riferisco un po’ a Enrico Fiorentino (imprendipromotore)

1

Effettuare domande aperte e influenzate al bisogno. Riformulare le domande sulla base dell'ascolto delle esigenze del cliente.

L'applicazione pratica

Credo essenzialmente la costanza nell'applicare quanto appreso. Gli spunti forniti richiedono assolutamente esercizio ed impegno ma offrono grandi opportunità di miglioramento

Assolutamente la gestione delle domande aperte per non cadere nell'utilizzo, spontaneo, delle domande chiuse.

Non credo di avere suggerimenti da dare. Forse un corso più individuale avrebbe una resa maggiore

Come detto in precedenza riterrei utile delle sessioni individuali

Sono interessato a "rinfrescare" quanto possibile questo corso per non perdere di vista le opportunità di una corretta gestione del colloquio con i clienti.

2

Domande aperte neutre e indirizzate, ascolto e riformulazione.

La chiarezza e la possibilità di uso delle competenze insegnate

La piena consapevolezza della mia professione

Domande domande domande

Maggior confronto su episodi di tutti i giorni

Facendo più allenamenti

Compatibilmente con i tempi della mia attività si i temi sono quelli trattati

3

domande apert influenzate e ascolto

la praticità del corso

la mia limitata agilità nel formulare le domande giuste al momento giusto

gestione delle obiezioni

ripetere altri corsi del genere

farla in presenza, quando potremo

sì. Vorrei approfondire la gestione delle obiezioni

4

Domande aperte
Ascolto
Riformulazione

Parte pratica del corso

La poca naturalezza nel porre domande aperte indirizzate

Fare pratica su riformulazione e domande aperte influenzate

Fare ancora di più “teatrini” su casi reali/pratici

Sicuramente immagino eh dal vivo il corso sia ancor più efficace, comunque ritengo che molto utile sia sfruttare ancor di più “teatrini” su casi reali

Si, tecniche relazionali

5

1 UTILIZZO DELLE DOMANDE APERTE 2 RIFORMULAZIONE POSITIVA DELLE OBIEZIONI 3 PIANIFICAZIONE VISITE CON SCHEMA DOMANDE

EVIDENZA DELLE MIE AREE DI MIGLIORAMENTO

NULLA, DEVO SOLO ALLENARMI

TUTTI DI PARI UTILITA'

DIPENDE DAI TEMI...

ALLENAMENTO E FEEDBACK

RELAZIONE CON I CLIENTI, CRESCITA PERSONALE

6

Metodo D.A.R.E.
Utilizzare il più possibile le domande aperte (meglio se influenzate) evitando quelle chiuse.
Dare importanza alla riformulazione costruttiva.
Fare meno affermazioni.

La facilità con cui si possono utilizzare le metodologie apprese in tutti gli ambiti della vita sociale e non solo lavorativa.

Nella quotidianità capita di non essere sempre concentrati e di cadere in errore, portando avanti le visite coi clienti senza utilizzare il metodo appreso. Solo con l’allenamento quotidiano si può raggiungere a pieno il potenziale.

Risposta alle obiezioni, soprattutto dopo averle ben capite (cosa che non sempre è immediata).
Riformulazione costruttiva dell’obiezione.
Domande aperte influenzate dopo la riformulazione e l’accettazione.
In pratica gli argomenti trattati nella 4^ giornata del 24/11/20.

Purtroppo la modalità a distanza non aiuta, il gruppo era troppo numeroso e il tempo dedicato agli esempi personali di ognuno ha tolto un po’ di spazio alla didattica.
Cercherei di evitare i periodi dell’anno più densi di impegni (soprattutto i mesi di novembre e dicembre).

Riducendo il numero dei partecipanti per dare più spazio al relatore (vedi risposta 5).

Vorrei approfondire meglio i temi trattati nel corso.

7

DOMANDE APERTE
ASCOLTO ATTIVO
RIFORMULAZIONE

LA VALENZA PRATICA DEL CORSO

LA PRATICA ATTRAVERSO L’ESERCIZIO QUOTIDIANO

LA RIFORMULAZIONE COSTRUTTIVA

ESERCIZI PER MIGLIORARE L’ASCOLTO ATTIVO

UN RICHIAMO MENSILE DELLE COMPETENZE ACQUISITE

SI, SUL TEMA DEL “COACHING PERSONALE”

8

- ASCOLTARE maggiormente il cliente
- Incrementare le domande APERTE a discapito di quelle chiude
- Utilizzare alcune frasi utili per riformulare le domande, ad esempio SHBC

Sono stati molti gli argomenti interessanti, sicuramente la modalità di come trasformare le domande chiuse in domande aperte influenzate, riuscire a trasformare le obiezioni in domande e porre al centro di tutto il vantaggio lato cliente e non mio.

Il non ascolto completo in alcune circostanze. Infatti capita spesso che non faccio terminare il cliente o addirittura intervengo mentre ancora non ha finito il discorso. Ultimamente sto cercando di evitare ciò, cercando al contempo di incrementare l'empatia.
Credo possa rappresentare un ostacolo il fatto di voler arrivare subito ad una conclusione, sia essa positiva che negativa.

Trasformare le obiezioni in domande, quali tecniche e domande utilizzare maggiormente per farsi dare referral dai clienti e per farne di nuovi.

Fare più esercizi possibili.

Incrementando gli esempi.

Suggerimenti su come sviluppare nuovi clienti e su come trarre vantaggi dalla Mifid 2

9

Domande aperte influenzate, ascolto, Schema T.O.D.

Ho apprezzato molto la continua applicazione pratica della teoria e la condivisione di idee, concetti, best practices ed errori comuni.

La poca esperienza che ancora mi limita nello sviluppo di tutto il mio potenziale. Alcune volte mi "arrendo" già prima di partire nonostante nei due anni appena passati sia riuscito ad ottenere buoni risultati. Sono alla ricerca di una maggiore consapevolezza

Lo schema T.O.D. Lo trovo veramente un ottimo strumento perché penso che, soprattutto nelle prime applicazioni pratiche, le linee guida siano fondamentali.

Ridurre i tempi di "condivisione" delle esperienze. Anche se reputo questi momenti risorse importanti, spesso però "rubano" tempo prezioso che potrebbe essere impiegato maggiormente nelle applicazioni pratiche.

Vedi riposta numero 5. Ancora più applicazione pratica e un maggior contributo del relatore in termini di soluzioni e strategie comunicative.

Personal Branding e tecniche di negoziazione

10

1) ascolto attivo
2) utilizzo delle domande aperte influenzate
3) riformulazione costruttiva

La metodologia di insegnamento: il pungolarci per mettere in pratica gli argomenti appresi, facendoci fare esercitazioni, chiedendo report.

Pigrizia mentale, difficoltà ad uscire completamente dalla zona di comfort.

L'utilizzo delle domande aperte

non so

Facendo pressing nelle esercitazioni, è l'unico modo

Al momento vorrei perfezionarmi e riuscire a padroneggiare la domandologia in maniera naturale e spontanea.

11

Domande aperte
Riformulazione
Gestione delle obiezioni

La tecnica delle domanda aperte

La mancanza di pratica e delle resistenze culturali inconsci e che ho dentro di me

Dedicare tempo alla preparazione del colloquio e delle tecniche di comunicazione per farle diventare un’abitudine

Affrontare le resistenze proprie e avere in educazione verso Il pensiero positivo

Fare più ore e magari fare dei corsi individuali

Si, aumentare le mie potenzialità, di autostima, comunicazione affcace

12

Sulla riformulazione dell’obiezione e sulle domande aperte

Mi è piaciuto molto il corso in quanto e’ stato interattivo e fatto sulla base delle nostre esperienze quotidiani con i clienti

La poca pratica

Sicuramente la gestione dell’obiezione

Lavorare di più sulla richiesta dei referal

Credo che questa formazione si vincente gestita in questo modo

Si
Richiesta di referal

13

T.O.D.
Domande aperte
Trasformare affermazioni negative in positive

T.O.D.

La difficoltà di mettere in campo passo passo tutte le istruzioni ricevute in aula, all9inizio ci vuole molta “palestra”.

Primo contatto e referral

Applicare domande specifiche ai nostri prodotti

Il corso secondo me è stato svolto bene, come già detto alle domande precedenti magari qualche tema andava approfondito leggermente di più

Si, su circa tutti i temi, un ripasso non fai mai male, anzi tutte le volte si immagazzina qualcosa in più

14

domande aperte
gestione delle obiezioni
ascolto

chiarezza espositiva, applicazione pratica della teoria, recap continui, consapevolezza dei margini di miglioramento

allenamento e ricaduta nei vecchi schemi appena si abbassa la concentrazione o di fronte a difficoltà durante il colloquio

conversione delle obiezioni in domande

nessuno. corso perfetto. Eventuale organizzazione di una seconda sessione del corso.

ovviamente svolgendo il corso dal vivo.......

sempre su questo tema

15

DOMANDE DI INDIRIZZAMENTO APERTE

TRASPOSIZIONE DI ESPERIENZE REALI

CAPACITA' DI ASCOLTO

SULLA FORMULAZIONE DI DOMANDE APERTE

.

va bene così

si, sull'ascolto e sulle domande di indirizzamento

16

Ascolto più attento
Riformulazione
Domande influenzate aperte

Il contenuto e la partecipazione attiva dei gruppo di lavoro

L’abitudine

Simulazioni di appuntamenti con obbiettivi (teatrini)

Motivare i PB al cambiamento personale

Mi ripeto dicendo con tanta palestra

Motivazionale

17

- riformulazione
- ascolto attivo
- domande aperte

Argomenti trattati utili per costruire maggiore empatia con i clienti.
Molte cose affrontate non mi erano note. Miglioramento negli appuntamenti con i clienti.

Aver fatto fino ad oggi poca pratica (appuntamenti con clienti).
Applicare le nozioni acquisite anche nella vita quotidiana

Gli argomenti trattati sono stati tutti ben approfonditi.

Approfondire primo appuntamento con clienti che non conosci

Credo che fare questo corso vedendosi di persona sarebbe stato ancora più efficacie.
Ovviamente siamo nel bel mezzo di una pandemia e quindi oggi non era possibile fare diversamente.

Si, gestione obiezioni

18

Riconoscere i 4 colori delle personalità, domande aperte e TOD.

La struttura del corso con momenti teorici e momenti pratici, gli argomenti del corso molto interessanti e la capacità di coinvolgimento di Giovanni.

La difficoltà iniziale di mettere in pratica il tutto.

La gestione delle obiezioni delle telefonate a freddo, prime visite con i clienti.

Superato il livello iniziale delle teorie e pratiche da mettere in atto, mi piacerebbe affrontare la parte più commerciale e quindi conclusione delle trattative, domande strategiche da fare durante gli incontri.

Sicuramente seguire il corso in presenza aiuterebbe nell'interazione, forse riportare qualche esempio pratico in più di professionisti come noi esterni al gruppo del corso, quindi anche con esperienza e punti di vista differenti.

parte più commerciale/ trattativa e negoziazione.

19

Utilizzare le domande aperte per scavare a fondo quelli che sono i bisogni della persona.
Non dare per scontato quello che pensa il cliente.
Metodo dei 3 perchè

Sviluppo e utilizzo di domande aperte, la struttura TOD, matrice dei diversi tipi di persone e come comportarsi di conseguenza

Porsi dei limiti.
Non fare esercitazione.

Sviluppo dei PIC.
Convincere nella trattativa.

Fare un corso su come ottenere referral
Corso su aumentare la stima in se stessi

Purtroppo causa COVID il corso è stato svolto per la maggior parte del tempo online.
Avendo fatto quest'ultimo incontro in presenza ritengo che la parte dei "teatrini" sia molto più efficace.

Si, sui temi indicati nella domanda precedente. Referral e autostima

20

Struttura TOD, domande Aperte.

L'allenamento pratico che mi ha permesso di toccare con mano quanto detto di teorico e ha rafforzato la mia consapevolezza della forza delle domande aperte.

la poca esperienza e pratica, pregiudizi.

La struttura TOD su vari scenari, chiusura della negoziazione.

affiancare la teoria con l'allenamento di persona su casi pratici.

Presentare diversi casi pratici e inerenti alla nostra professione.

Si, mi piacerebbe approfondire il life coaching, quindi un percorso sulla mia crescita personale e professionale.

21

Attenzione alle domande aperte/chiuse
Usare i pic
Non avere preconcetti

Esercitazioni in aula e Pic

Il mio lato verde

Esercitazioni

Non saprei

Fare esercitazioni a coppie potrebbe essere utile e coinvolgere tutti nello stesso momento

Pic e proseguire il percorso online/in aula

22

domande aperte e presentazione di se stessi

provare a mettere in pratica ciò che avevamo detto nella simulazione

la difficoltà nel mettere in pratica nel quotidiano gli insegnamenti

la fase di chiusura e la ricerca dei pic

non ho particolari suggerimenti

aumentare le simulazioni

approfondirei gli argomenti già trattati

23

- Utilizzo delle tecniche quotidianamente
- Utilizzo nuovo schema di presentazione personale

La tipologia di incontro nel suo complesso favorita anche dalla presenza dal vivo che immediatizza alcuni concetti

La pratica ed il network su cui praticarla

Casi pratici

Al momento nessuno

Continuare, quando possibile, ad effettuarla dal vivo.

In questo momento ho troppi programmi di formazione aperti

24

Presentazione personale
Presentazione azienda
SHBC

Messa a terra di concetti teorici

Esperienza

Simulazioni di trattative o racconto di esperienze vissute dai colleghi con analisi su pro e contro nella gestione della trattativa

Nessun suggerimento

Già efficace

Non saprei, non avendo una lista da cui scegliere

25

Proverò a Specchiarmi nel colore del cliente
Mi impegnerò a fare domande aperte perchè aiutano a scoprire il cliente
Cercherò di aumentare il verde e il giallo (smorzandi il rosso)

Il contenuto pratico di queste lezioni ... da poter applicare quotidianamente con chiunque

La capacità di specchiarsi nei colori che non hanno grandi percentuali in me

Tutti.. perchè è tutto importante in questo corso!

X

Facendo i corsi solo in presenza

Consapevolezza di se stessi

26

-Domande aperte
-Metodo TOD
-Telefonate a freddo

I numerosi esempi e simulazioni in aula

La poca pratica

Uso del metodo TOD e individuazione dei PIC (con più esempi pratici sui PIC)

Messaggi di contatto su Linkedin

Più lezioni, quindi più pratica

si, ripasso su quanto visto fino ad ora e approcci a freddo tramite piattaforme social

27

- focalizzarsi sui P.I.C.
- Struttura telefonata

alcuni aspetti pratici del corso

una messa a terra quotidiana del progetto con un coach

la trattativa è particolarmente lunga andrebbe studiata passo passo

le tematiche sono state tutte affrontate, non potendo fare molta pratica occorre trovare una soluzione

serve qualcuno che quotidianamente ti faccia provare quello che fai

come ingaggiare clienti potenziali e prospect

28

1. L'utilizzo dei colori per dialogare nel migliore dei modi con il mio interlocutore
2. Usare il pic per mettere il focus sull'esigenza del cliente
3. Formulare domande aperte

Ho apprezzato moltissimo l' utilizzo dei colori sia per conoscere meglio me stessa e migliorare sui "colori carenti" che per capire le caratteristiche del mio interlocutore e rendere il dialogo maggiormente efficiente. Ho apprezzato il fatto di condividere con i colleghi e Giovanni dei casi pratici, n affiancamento alla teoria, per capire come effettivamente utilizzare le domande aperte, gestire le obiezioni e focalizzarci sulle necessità dei clienti

il timore o la timidezza in alcune circostanze in cui si deve uscire obbligatoriamente dalla zona di comfort

credo che il corso sia formulato in maniera ottimale e che non sia necessario ulteriore tempo

si potrebbe affrontare, attraverso simulazioni, la fase di chiusura di una trattativa.

ho affrontato tutto il percorso di formazione online, non penso possa essere più efficace di così 😉

leadership

29

Indica 3 punti.
- domande aperte
- domande sui pic
- telefonate seguendo l'impostazione vista

consigli su telefonate e domande aperte

le poche occasioni per mettere in pratica gli insegnamenti nell'ambito lavorativo

esercizi sulle domande e sulla trattativa

più esercitazioni

fare più esercizi

al momento non saprei su quali nuovi temi poter fare formazione

30

Riformulazione, Domande aperte, Base Insight

Interattività

Timidezza e confort zone

Indagare il tipo di colore con prove alternative e un po' più "spicce"
Fare tnati esercizi/giochi di pratica!

Più pratica con esercizi e giochi più intriganti, più esempi concreti da cui partire relativi all'attività lavorativa e non partire da "dove vogliamo"

Più pratica dal vivo

Sarebbe utile per noi che l'azienda ci ponesse di fronte alla tematica del referral

31

Colori
SHBC
TOD

Casi pratici

Esperienza

Simulazioni di colloqui / appuntamenti

Non saprei

Meno tempo dedicato ai caso di ogni partecipante

Non saprei

32

domande aperte influenzate
pensiero/linguaggio positivo
focus sul punto di "atterraggio"

aspetto pratico delle lezioni

paura di sbagliare

definire colore di una persona, saper individuare il punto di atterraggio

nessun suggerimento

evidenze scientifiche, discussione di casi reali dove è stato applicato il metodo

si, vendita

33

DOMANDE APERTE INFLUENZATE, TOD, ATTENZIONE AL LINGUAGGIO

LA Praticità del corso e il confronto con i compagni

la paura di essere invasivi e di dare fastidio al cliente

esercitazioni pratiche simulando cliente e consulente

capire come resistere di fronte al cliente che continua a fare obiezioni continue

attraverso lezioni pratiche in presenza

si, sulla negoziazione e la conclusione del contratto con il cliente

34

- Domande Aperte Influenzate
- Riformulazione costruttiva e TOD
- Maggiore Empatia

La competenza e la preparazione di Giovanni sull'argomento, e la struttura del corso, molto interattivo e coinvolgente, considerando la modalità online attraverso la quale l'abbiamo svolto.

La concentrazione costante e la determinazione nel voler raggiungere i miei obiettivi.
Queste tecniche vengono apprese solo se ci dedichiamo al 100% al loro apprendimento, anche al di fuori del contesto lavorativo. io sono convinto che questa sia la chiave.
Inoltre, a volte mi sento insicuro.

Come fare in modo che il cliente capisca veramente che a noi interessa del suo bene e della sua condizione, e non siamo dei semplici venditori.
Come far capire al cliente che lo stiamo ascoltando veramente.

Fare in modo di svolgere questi corsi in presenza sarebbe utilissimo

Covid permettendo, svolgerlo in presenza.
Inoltre, ho trovato molto utili gli esempi in cui Giovanni svolgeva direttamente l'esercizio. vedere come un domandologo esperto utilizza queste tecniche è molto utile. L'avrei fatto di più. magari relativamente a tematiche lavorative.

Si, sono interessato. Mi piacerebbe imparare a far capire al cliente che a noi interessa veramente di loro, che capiscano il valore che noi diamo loro.
Sempre che sia possibile.

35

domande aperte, t.o.d., SHBC

La chiarezza espositiva di Giovanni e la messa in pratica istantanea dei concetti. Quindi mi è piaciuto l'approccio pratico

Pigrizia e la naturalezza a livello di comunicazione

Gestione delle obiezioni

Non saprei. Sicuramente continuare con l'approccio pratico

Non avrei idea

Si, la gestione delle obiezioni

36

- TOD per gestire le obiezioni
- distinguere i clienti per colore in base alle loro caratteristiche
- individuare i PIC e chiusura della trattativa

L'interazione con il coach e con i colleghi di corso, casi pratici oltre alla teoria.

La mancanza di esperienza e pratica e i pregiudizi difficili da scardinare.

Siccome sono infinite le casiste, la gestione delle obiezioni e la riformulazione costruttiva sono le tematiche più ostili. Le telefonate a freddo.

Sicuramente lo svolgimento del corso fatto via webinar ha reso più difficile un coinvolgimento a 360 gradi, ma direi che portare sul pratico e quindi con esercitazioni continue è stata la strada vincente.

Ho trovato completa l'impostazione e lo svolgimento del corso, forse qualche teatrino in più, come quello fatto in aula, completerebbe ancora di più il tutto.

Più avanti, mi piacerebbe affrontare il life coaching.

37

La scoperta dei PIC, il TOD e DARE

Ho apprezzato la parte in cui ci si concentra sulla chiusura, in quanto, almeno per me, è un tema su cui devo lavorare. Spesso lascio troppo tempo al cliente

l'allenamento costante

Il TOD che faccio fatica a mettere in pratica davanti al cliente e la chiusura della negoziazione

Forse dedicare più tempo ai teatrini

Come detto precedentemente, aumenterei il tempo dedicato alla pratica, tramite i teatrini tra i partecipanti rispetto al riepilogo delle nostre esperienze, seppur molto importanti

Mi piacerebbe approfondire tutta la tematica riguardante la negoziazione

38

Shbc, dan

Shbc

Quantità delle cose da ricordare

Dibattiti ed esercizi più numerosi ma più snelli tra i partecipanti. Serve tutta una serie di business case comuni da cui partire a lavorare a coppie

Già detto prima

Presenza, online perde motlo

No

39

- più domande aperte
- focalizzarsi più sulla persona e meno sul lato finanziario
- prepararsi prima di ogni incontro potenziali "punti di atterraggio"

applicazione pratica delle nozioni teoriche

la difficoltà di uscire dalla propria comfort zone

più applicazioni pratiche dei temi trattati

sfruttare le ore di corso per fare più simulazioni pratiche

facendo più simulazioni

si, sulla tematica della domandologia e della comunicazione verbale/non verbale

40

T.o.d e shbc, più le domande aperte influenzate

La parte relativa alla negoziazione.

L'applicazione costante degli strumenti e la ricerca dei clienti.

Sicuramente cercare di comprendere a fondo le esigenze dei clienti è fondamentale, magari si potrebbe fare un corso improntato sulla parte assicurativa e i bisogni di protezione e tutela del patrimonio.

Ho risposto nella domanda precedente, credo si possa magari approfondire il discorso relativo alla tutela, intesa della salute ma anche del patrimonio e della famiglia in generale.

Sicuramente farlo di persona al campus sarebbe più coinvolgente.

Già risposto in precedenza, aggiungerei magari il passaggio generazionale in tuoi suoi aspetti.

41

tutto il processo di negoziazione

LA Praticità del corso e i consigli di Giovanni

la competenza consapevole

esercizio con i miei colleghi

capire come farsi presentare il cliente da terze persone

più esercizi pratici con i miei colleghi

creazione di network con professionisti

42

Ascolto empatico

Lo stile

Inertiae dulcedo

Allenamento concreto, simulazioni cliente/PB

emozioni (paura, euforia ...)

Eh... in presenza! (O almeno cambiando piattaforma)

Sì, di questo tipo

43

Empatia
Ascolto
Riformulazione

Il saper porre domande più complete ed avere più autorevolezza

Il fatto di non aver mai appreso queste tecniche di comunicazione

la riformulazione delle domande

Ritengo che i temi affrontati siano stati molto completi.
Mi è piaciuto molto il fatto fatto che ognuno di noi ha fatto della pratica

Sarebbe bello poterlo fare in presenza

Sì, sempre sulla comunicazione, tema sul quale posso e devo migliorare parecchio

44

domande aperte;
empatia;
studio studio studio

praticità e pronto utilizzo degli strumenti

costanza

capire il tipo di domande e la gestione delle obiezioni

il corso mi sembra ben strutturato

credo che in aula sarebbe più efficace, online non è la stessa cosa

si, quelli trattati

45

- SHBC
- domande aperte influenzate
- riformulazione delle obiezioni

la potenza delle domande aperte influenzate.

la pigrizia e l'appagamento in alcune situazioni. la mancanza di costanza nello sfruttare le situazioni e le tecniche apprese (ad esempio in questo corso)

richiesta di referal ai clienti e acquisizione di nuova clientela.

mi piacerebbe sfruttare alcuni momenti per fare dei "teatrini" di improvvisazione per poter mettere in pratica le tecniche di richiesta referal ai clienti.

sicuramente farla in presenza sarebbe completamente diverso e più efficacie. in mancanza di questa possibilità, utilizzare meno tempo per gli esempi pratici svolti singolarmente con i nostri clienti (magari avere un feedback personalizzato).

Si. richiesta referal.

46

domande aperte
ascolto con riformulazione
prepararsi sulla gestione delle obiezioni

la possibilità di confrontarsi tra colleghi e andando su esempi pratici

l'abitudine sbagliata nel porre le domande

formulazione domande aperte

prepararsi su nuovi clienti

con la pratica

si. sulla domande guidate

47

CIRCUITO DELLA CONVERSAZIONE
TRASFORMARE LE OBIEZIONI IN DOMANDE APERTE CONDIZIONATE

IL METODO PER GESTIRE OGNI OBIEZIONE / SITUAZIONE

AUTO CONVINZIONI
STARE NELLA MIA ZONA DI CONFORT

LA PRATICA QUOTIDIANA CON I CLIENTI AMICI E FAMILIARI

OGUNUNO DI NOI DEVE FAR PRATICA NELLA PROPRIA QUOTIDIANITA'

VA BENE COSI PER ME

DOMANDE PER AVERE REFERRAL

48

Domande aperte
Riformulazione

Gestione delle obiezioni

Allenamento

Gestione delle obiezioni

Superare le proprie barriere

Per me e’ stata efficace

Si.

49

Domande aperte condizionate, riformulazione, linguaggio positivo

Guidare il discorso attraverso domande aperte condizionate e "se ho ben capito"

Bisognerebbe fare più pratica e spesso forzarsi a praticare

Casi pratici, allenamento rappresentando cliente e consulente, su diverse tematiche

Dedicare un po' più tempo a questi esercizi pratici, riducendo forse il giro di tavolo iniziale riassumendo i passati elementi, che si presume siano ben acquisiti e pronti sulla carta per eventuali ripassi.

Analizzando o creando ancora più casi pratici

Sì, in relazione ancora una volta alla domandologia, creando una lista di domande poi da fare proprie e sulle quali sperimentarsi

50
1- Quali degli argomenti/strumenti applicherai da subito?2- Cosa hai maggiormente apprezzato?3- Che cosa, secondo te, ostacola ancora il raggiungimento del 100% del tuo potenziale?4- Quali sono i temi o esercizi che meriterebbero più tempo?5- Quali sono i tuoi suggerimenti per affrontare altri temi?6- Come possiamo migliorare, secondo te, l'efficacia di questa formazione?7- Sei interessato a seguire altra formazione? Se sì, su quali temi?N.

Scrivi quello che vuoi cercare e premi invio!