Prendere decisioni definitive - GiovanniCozza & Partners

Prendere decisioni definitive

A tutti noi sarà capitato qualche volta nella vita di fissare un obiettivo importante e poi di fronte ad un ostacolo o una difficoltà di perdersi per strada, senza riuscire a prendere decisioni definitive.

Quando ci troviamo di fronte a situazioni avverse la prima cosa che ci viene istintivo fare è di ritirarci nella nostra zona di confort, quella zona nella quale tutto è tranquillo e non cambia nulla.

Nello sforzo di raggiungere un obiettivo importante non c’è nulla di più sbagliato di questo ma come si fa a non essere tentati a ritornare sui nostri passi e lasciar perdere la sfida che abbiamo davanti a noi? Per prendere decisioni definitive si può usare il famoso Metodo Cortes.

Il conquistatore Cortes nel 1519 con soltanto 500 uomini e 11 imbarcazioni sbarcò sulle coste del centro America per conquistare gli Aztechi ma sapeva che di fronte alle difficoltà i suoi uomini sarebbero stati tentati di fuggire e tornare alla madrepatria, perché gli Aztechi erano in numero enormemente superiore.

Cortes cosa fece allora?

Decise dar fuoco alle navi ovvero eliminare la possibilità di una via di fuga e così Cortez, bruciando le navi, creò nella testa dei suoi soldati solo due soluzioni: morire combattendo o vincere gli Aztechi. E così andò cambiando il corso della storia.

Qual è il significato di questa storia per la nostra vita di tutti i giorni?
Se vogliamo riuscire in un’impresa non dobbiamo lasciarci vie di fuga.

Ora compra il tuo pacchetto di fiammiferi e “dai fuoco alle tue navi“.
Lascia i tuoi commenti qui sotto su quanto è stato facile o difficile per te prendere decisioni definitive e ricorda cosa diceva lo scrittore John Le Carrè: nessuna battaglia è stata vinta dagli spettatori.

Recent Posts

Scrivi quello che vuoi cercare e premi invio!