CRUSCOTTO fideuram FORMAZIONE - ALESSANDRO GIORGI - GiovanniCozza&Partners

cruscotto formazione
ALESSANDRO GIORGI (23pax)

VERIFICA APPRENDIMENTO DOMANDOLOGIA® SUPERATA

Se il nominativo non è presente significa: prova non superata o non effettuata del tutto.
Sono stati eseguiti test di apprendimento che non hanno raggiunto la soglia di 7.

 Data Nome Cognome Score Link Social

nessun contenuto corrisponde all tua richiesta

 Data Nome Cognome Score Link Social
PUNTEGGI OTTENUTI

VALUTAZIONE PERSONALE DEL CORSO

Sto mostrando 1 - 50 di 1.044

 Data Nome Cognome Valutazione Azienda Nome Corso Referente aziendale
3 Luglio, 2022Angela DainaOttimaNIGUARDAnegoziazioneZoppini
1 Dicembre, 2020AntonioAccardoMolto BuonaFIDEURAMDomandologiaMarco Bassetto
18 Ottobre, 2021MatteoAcquadroOttimaAzimutNegoziazioneGallus
30 Giugno, 2021MatteoAcquadroMolto BuonaAzimutDomandologiaAzienda - millenials
27 Aprile, 2021domenicoacquavivaOttimaaeronautica19° corso formatoriGIANNELLI
5 Aprile, 2023ClaudiaAcunzoMolto BuonaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
11 Febbraio, 2024PAMELAAGNELETTIOttimaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
15 Dicembre, 2020AlessandroAgostaMolto BuonaINDIPENDENTEDomandologia
19 Gennaio, 2024CarloAgostiniMolto BuonaUa assicurazioniDOMANDOLOGIAPaola Ferrigato
6 Marzo, 2023Elio ClementeAgostoniMolto BuonaASST Grande Ospedale Metropolitano NiguardaMirroring coloriMarco Bosio
13 Febbraio, 2023Elio ClementeAgostoniBuonaASST Grande Ospedale Metropolitano NiguardaConosci te stessomarco bosio
24 Gennaio, 2024GiuliaAielloOttimaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
1 Maggio, 2023ValeriaAlemanniMolto BuonamiurDomandologia 3-4Paola Serafin
27 Dicembre, 2023ValeriaAlemanniMolto BuonamiurFU 3 - MANAGEMENT SITUAZIONALEPaola Serafin
16 Aprile, 2023ValeriaAlemanniMolto BuonamiurDomandologia 1-2Paola Serafin
28 Maggio, 2023ValeriaAlemanniMolto BuonamiurDomandologia - modulo 5paola serafin
17 Febbraio, 2023MarcoAlesciOttimaAllianz bankDomandologiaMario Borroni
2 Marzo, 2023vincenzaaloiaMolto BuonaASST Grande Ospedale Metropolitano NiguardaSituazioni ManagerialiLaura Zoppini
30 Gennaio, 2023VincenzaAloiaMolto BuonaASST Grande Ospedale Metropolitano NiguardaDomandologialaua zoppini
4 Maggio, 2023LeonardoAmaduOttimaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
23 Maggio, 2023LeonardoAmaduOttimaFideuramFollow-up#1Paola verri
14 Febbraio, 2024CHRISTIANAMODIOOttimaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
14 Maggio, 2021MichelaAmorielloMolto BuonaFideuramDomandologiaBergamaschi
23 Dicembre, 2021MichelaAmorielloMolto BuonaFideuramFollow-upBergamaschi
28 Settembre, 2021MichelaAmorielloMolto BuonaFideuramnegoziazioneBergamaschi
20 Settembre, 2023PierfrancescoAnconaOttimaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
19 Aprile, 2023MarilenaAndreoliniMolto BuonamiurDomandologia 1-2Paola Serafin
30 Gennaio, 2023Carlo FrancescoAnelliMolto BuonaASST Grande Ospedale Metropolitano NiguardaDomandologialaua zoppini
7 Marzo, 2023Carlo francescoAnelliOttimaASST Grande Ospedale Metropolitano NiguardaSituazioni ManagerialiLaura Zoppini
16 Aprile, 2023MarilenaAnelloOttimamiurDomandologia 1-2Paola Serafin
3 Dicembre, 2023MarilenaAnelloOttimamiurFU 3 - MANAGEMENT SITUAZIONALEPaola Serafin
1 Dicembre, 2020MatteoAntonelliMolto Buonabanca fideuramDomandologiaMarco Bassetto
26 Settembre, 2023SvevaArbasiMolto BuonaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
22 Marzo, 2023LilianaArdagnaBuonaAllianz Bank Financial AdvisorsMissione - 2Prisciantelli
9 Marzo, 2023LilianaArdagnaBuonaAllianz Bank Financial AdvisorsMISSION-1prisciantelli
29 Maggio, 2022FrancescoAresiOttimaNIGUARDADomandologialaura zoppini
22 Giugno, 2022FrancescoAresiMolto BuonaNIGUARDANEGOZIAZIONEZoppini
7 Ottobre, 2022FrancescoAresiMolto BuonaNIGUARDAIntroduzione al Team Buildinglaura zoppini
7 Novembre, 2022FrancescoAresiOttimaNIGUARDAMissionlaura zoppini
26 Settembre, 2022matteoarisiOttimamercadanti sncMatteo ArisiAAA-Service
20 Settembre, 2023RebeccaAscaniMolto BuonaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
19 Ottobre, 2023RebeccaAscaniMolto BuonaFideuramFU 1 - domandologiaPaola Verri
19 Settembre, 2023RebeccaAscaniMolto BuonaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
4 Dicembre, 2020MarcoAzzaliniOttimasan paolo invest simDomandologiaMarco Bassetto
29 Gennaio, 2023TizianaBalettiOttimaNIGUARDADomandologialaua zoppini
2 Novembre, 2022TizianaBalettiMolto BuonaNIGUARDAMissionlaura zoppini
31 Maggio, 2022TizianaBalettiOttimaNIGUARDADomandologialaura zoppini
25 Settembre, 2023Alessandro MariaBaliceMolto BuonaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
26 Gennaio, 2024Alessandro CarloBalzarottiOttimaFideuramDomandologia e NegoziazionePaola Verri
30 Maggio, 2022DonatellaBambaciniMolto BuonaNIGUARDADomandologialaura zoppini
 Data Nome Cognome Valutazione Azienda Nome Corso Referente aziendale
STATISTICA VALUTAZIONI

COMMENTI DEI PARTECIPANTI

Sto mostrando 1 - 50 di 251

1- Quali degli argomenti/strumenti applicherai da subito?2- Cosa hai maggiormente apprezzato?3- Che cosa, secondo te, ostacola ancora il raggiungimento del 100% del tuo potenziale?4- Quali sono i temi o esercizi che meriterebbero più tempo?5- Quali sono i tuoi suggerimenti per affrontare altri temi?6- Come possiamo migliorare, secondo te, l'efficacia di questa formazione?7- Sei interessato a seguire altra formazione? Se sì, su quali temi?N.

domande aperte;
empatia;
studio studio studio

praticità e pronto utilizzo degli strumenti

costanza

capire il tipo di domande e la gestione delle obiezioni

il corso mi sembra ben strutturato

credo che in aula sarebbe più efficace, online non è la stessa cosa

si, quelli trattati

1

-domande aperte
-riformulazione
-evitare di portare il cliente nella direzione sbagliata anche se per fargli capire di aver torto

-la difficoltà degli esercizi

La costanza sull'utilizzo del metodo

Simulazioni di vendita

Vari scenari in base alla tipologia di cliente

Maggiore chiarezza espositiva

tecniche di nudging

2

Cercherò di mettere in pratica il saper porre le giuste domande su ciò che è interessante per il cliente

Sembrerà scontato, ma TUTTO. Perchè nel mio percorso non si è mai approfondito così tanto un argomento del genere

Saper porre domande aperte
La riformulazione
Chiudere

Fare teatrini è la cosa che merita di più

Credo che possa essere più che completa

Continui incontri

Io continuerei a fare corsi che aiutino noi Consulenti come saper affrontare qualsiasi tipo di incontro (appuntamento programmato che sia o no)

3

Riformulazione
Domande aperte
Carte

Ci avete fornito un metodo/strategia da poter applicare effettivamente e mettere in pratica con i clienti

Paura di osare

Fare domande aperte e gestire le obiezioni

per questioni di tempo l'allenamento è per forza limitato, i temi trattati mi sembrano già molto esaurienti

Non ho particolari suggerimenti da dare

Gestione emotività

4

Domande aperte
SHBC
Strumento visivo delle carte

Gestione delle obiezioni, spunti reali ed efficacemente applicabili

Mancanza di esperienza. Blocchi mentali di varia natura (pensieri limitanti come giustificazioni e insicurezze)

Gestione delle obiezioni e come strutturare una conversazione efficiente.

Pnl

Più teatrini/smulazioni

Si, domandologia e pnl

5

TOD
Domande aperte
3 perchè

Interattività e confronto su casi reali

Me stesso

PNL

PNL

.

si

6

Domande aperte
D.a.r.e.
T.o.d.

L’interattività del corso

La propensione a fare domande chiuse

D.a.r.e.

Il corso è abbastanza completo

Inserendolo maggiormente all’interno del contesto della consulenza finanziaria

Si, sul metodo d.a.r.e.

7

Riconoscere i 4 colori delle personalità, domande aperte e TOD.

La struttura del corso con momenti teorici e momenti pratici, gli argomenti del corso molto interessanti e la capacità di coinvolgimento di Giovanni.

La difficoltà iniziale di mettere in pratica il tutto.

La gestione delle obiezioni delle telefonate a freddo, prime visite con i clienti.

Superato il livello iniziale delle teorie e pratiche da mettere in atto, mi piacerebbe affrontare la parte più commerciale e quindi conclusione delle trattative, domande strategiche da fare durante gli incontri.

Sicuramente seguire il corso in presenza aiuterebbe nell'interazione, forse riportare qualche esempio pratico in più di professionisti come noi esterni al gruppo del corso, quindi anche con esperienza e punti di vista differenti.

parte più commerciale/ trattativa e negoziazione.

8

- TOD per gestire le obiezioni
- distinguere i clienti per colore in base alle loro caratteristiche
- individuare i PIC e chiusura della trattativa

L'interazione con il coach e con i colleghi di corso, casi pratici oltre alla teoria.

La mancanza di esperienza e pratica e i pregiudizi difficili da scardinare.

Siccome sono infinite le casiste, la gestione delle obiezioni e la riformulazione costruttiva sono le tematiche più ostili. Le telefonate a freddo.

Sicuramente lo svolgimento del corso fatto via webinar ha reso più difficile un coinvolgimento a 360 gradi, ma direi che portare sul pratico e quindi con esercitazioni continue è stata la strada vincente.

Ho trovato completa l'impostazione e lo svolgimento del corso, forse qualche teatrino in più, come quello fatto in aula, completerebbe ancora di più il tutto.

Più avanti, mi piacerebbe affrontare il life coaching.

9

Struttura TOD, domande Aperte.

L'allenamento pratico che mi ha permesso di toccare con mano quanto detto di teorico e ha rafforzato la mia consapevolezza della forza delle domande aperte.

la poca esperienza e pratica, pregiudizi.

La struttura TOD su vari scenari, chiusura della negoziazione.

affiancare la teoria con l'allenamento di persona su casi pratici.

Presentare diversi casi pratici e inerenti alla nostra professione.

Si, mi piacerebbe approfondire il life coaching, quindi un percorso sulla mia crescita personale e professionale.

10

l'utilizzo delle domande aperte per scoprire i P.I.C. dei clienti, la riformulazione costruttiva, T.O.D.

è stata una formazione molto interattiva che ha saputo stimolare la mia attenzione. Siete stati in grado di lasciarmi degli strumenti pratici per migliorare la mia efficacia nelle trattative.

Non si smette mai di imparare, raggiungere la piena potenzialità credo sia utopico avrai sempre modo di migliorare alcuni aspetti del tuo lavoro. La pigrizia alle volte è uno ostacolo al miglioramento personale.

domande aperte e riformulazione costruttiva

Non essendo un esperto della materia mi vien difficile poter consigliare qualcosa.

Per quanto mi riguarda reputo la formazione estremamente efficace.

essendo il mio lavoro basato su consulenza telefonica mi piacerebbe approfondire aspetti di questo genere

11

- SHBC
- domande aperte influenzate
- riformulazione delle obiezioni

la potenza delle domande aperte influenzate.

la pigrizia e l'appagamento in alcune situazioni. la mancanza di costanza nello sfruttare le situazioni e le tecniche apprese (ad esempio in questo corso)

richiesta di referal ai clienti e acquisizione di nuova clientela.

mi piacerebbe sfruttare alcuni momenti per fare dei "teatrini" di improvvisazione per poter mettere in pratica le tecniche di richiesta referal ai clienti.

sicuramente farla in presenza sarebbe completamente diverso e più efficacie. in mancanza di questa possibilità, utilizzare meno tempo per gli esempi pratici svolti singolarmente con i nostri clienti (magari avere un feedback personalizzato).

Si. richiesta referal.

12

Primi istanti, presentazione, scoprire i PIC

L’interattività del corso

La pratica

La formulazione delle domande e il linguaggio del corpo

Linguaggio del corpo

Qualche teatrino in più

Linguaggio del corpo e gestione dell’emotività

13

le domande aperte e la gestione delle obiezioni

l'esercitazione continua con i formatori e l'averci insegnato a cercare sempre di arrivare al nostro obiettivo ascoltando il cliente

devo esercitarmi di più nel porre sempre domande aperte cosi da evitare che la conversazione si blocchi

esercitarsi di più su situazioni realistiche

l'analisi del linguaggio non verbale

aggiungere l'analisi del linguaggio non verbale del cliente

si, sul linguaggio non verbale

14

Domande aperte
Riformulazione
Tod

Imparare a riformulare

Un maggiore esercizio

Continuare a esercitarsi sui tod

I diversi tipi di comportamento del cliente

Concentrarsi di piuttosto sull’esercizio

No

15

Le domande aperte e la gestione delle opposizioni

I consigli su come veicolare la conversazione verso il nostro fine, ascoltando sempre il cliente

L’esercizio, che deve essere frequente

Una simulazione di conversazione tra cliente e consulente

Analizzare anche il comportamento non verbale

Ascoltando di più i consulenti, ovvero creando situazione di simulazione più realistiche

Si, analizzando i comportamenti non verbali del cliente

16

Domande aperte e tecniche/modalità di ascolto.

Coinvolgimento non troppo invasivo di tutta l'aula.

Alcune piccole insicurezze dovute alla giovane età lavorativa (relativamente al private banking).

Presentazione di sé stessi per poter essere sempre più confidenti e autorevoli di fronte ai clienti. Preparazione prima di qualunque colloquio sui vari argomenti relativi agli investimenti da affrontare insieme.

Implementare eventuali discorsi relativi al perché abbiamo scelto questo mestiere: come personalizzare questa fase e presentarla nel modo migliore al cliente.

Spiegando e continuando a dimostrare con esempi pratici perché in determinate situazioni le domande aperte sono migliori rispetto a quelle chiuse.

Al momento no, grazie.

17

Domande aperte perimetrate
Carotaggio verticale
Eliminare, quanto più possibile, gli errori

Il metodo applicato in relazione alla “costruzione” delle domande

Il fattore tempo

Il tema relativo alla scoperta dei bisogni del prospect / cliente

Approccio di realtà aziendali: come poter instaurare relazioni con amministratori e soci

Gli argomenti trattati sono stati spiegati in modo chiaro ed esaustivo.

Come indicato in precedenza, sarebbe interessante poter sviluppare una tecnica per approcciare le aziende.

18

Effettuare più domande aperte
gestione del conflitto con la riformulazione costruttiva
indirizzare con le domande aperte perimetrate

il fatto di avere una strategia per affrontare la conversazione: dalla presentazione alla chiusura

il riuscire a mettere bene in pratica quello imparato in aula e la sicurezza di applicarlo

le prove pratiche ed i casi specifici con la preparazione tutti insieme di una risposta efficace

la presentazione veloce in occasioni informali

più casi pratici reali

si sulla negoziazione

19

La riformulazione
Domande aperte
Chiudere bene un'incontro

Le carte con i riassunti lasciateci ogni volta che affrontavamo un'argomento

Il fatto che per me sono argomenti quasi nuovi, ho bisogno di fare pratica

Fare domande aperte

Sinceramente questa sessione l'ho trovata molto esaustiva in tutti i suoi temi

Potreste migliorare il fatto di farci fare più pratica in aula

Si, sono interessato a seguire la formazione del campus di Fideuram, sui vari temi che ci metteranno a disposizione

20

asservazioni positive, indirizzamento domande aperte, riformulazione obiezioni

chiarezza e calma espositiva di Giovanni e la sua precisione nel dare risposte esaurienti. Filo logico delle domande

fretta nel arrivare alla soluzione, irrigidimento di fronte alla obiezione, poco ascoloto

riformulazione domande di obiezione del cliente

temi di miglioramento della terminologia quotidiana che usiamo che sono a volte di blocco della comunicazione con il cliente come il termine rischio, lungo termine ecc...

far fare esercizi in agenzia con i colleghi e verifiche successive

atteggiamento di autorevolezza del consulente di fronte al cliente.

21

1) ascolto attivo
2) utilizzo delle domande aperte influenzate
3) riformulazione costruttiva

La metodologia di insegnamento: il pungolarci per mettere in pratica gli argomenti appresi, facendoci fare esercitazioni, chiedendo report.

Pigrizia mentale, difficoltà ad uscire completamente dalla zona di comfort.

L'utilizzo delle domande aperte

non so

Facendo pressing nelle esercitazioni, è l'unico modo

Al momento vorrei perfezionarmi e riuscire a padroneggiare la domandologia in maniera naturale e spontanea.

22

Domande aperte condizionate, riformulazione, linguaggio positivo

Guidare il discorso attraverso domande aperte condizionate e "se ho ben capito"

Bisognerebbe fare più pratica e spesso forzarsi a praticare

Casi pratici, allenamento rappresentando cliente e consulente, su diverse tematiche

Dedicare un po' più tempo a questi esercizi pratici, riducendo forse il giro di tavolo iniziale riassumendo i passati elementi, che si presume siano ben acquisiti e pronti sulla carta per eventuali ripassi.

Analizzando o creando ancora più casi pratici

Sì, in relazione ancora una volta alla domandologia, creando una lista di domande poi da fare proprie e sulle quali sperimentarsi

23

Ascolto empatico

Domandologia

Orientamento all’obiettivo

Domandologia

Consapevolezza

Ascolto e traduzione dei bisogni

Relazione richieste - tempo dedicato

Dare più spazio all’esperienza dei singoli

Psicologici - comportamentali

24

. Domande aperte
Mazzo di carte
Se ho ben capito quel che mi è stato spiegato saprò usarli bene

Mazzo di carte

Nessuna cosa mi ostacola, al massimo le persone o il tempo.

Le risposte alle negazioni

Niente, al massimo esempi più diretti e specifici, ma avete chiarito che non è quello lo scopo

.

Si, sempre su tecniche di vendita. Magari quelle sulle tempistiche e sulle affermazioni, sul primo che parla. Non per clienti generici ma per clienti professionali, consapevoli e che vedono in me già un professionista, ma uno con cui trattare fino all’ultima virgola. Penso a clienti che hanno patrimoni personali da 50/60 milioni e che ne hanno con noi una decina almeno e che quindi sono molto molto abituati alla trattativa (ripetuta)

25

mi applicherò nel fare domande aperte, e aperte perimetrate e nell'ultima fase del tod

la metodologia su come trasformare le obiezioni in domande e vederne il lato positivo

allenamento devo allenarmi di più finché non diventerà automatico

domande aperte perimetrate

come comunicare meglio anche in modo scritto (mail messaggi ecc)

non saprei

si sempre sulla comunicazione efficace

26

-Utilizzo domande aperte perimetrate
-T.O.D.
-guidare con domande

le situazioni strategiche nella negoziazione autorevole, i modi per chiudere la negoziazione

pratica, esercizio

la presentazione "rottura del ghiaccio" e scoprire i P.I.C.

un supporto nel momento delle telefonate, per fissare il primo appuntamento

esercitarci con dei rol playing che simulano la nostra realtà cliente/consulente finanziario

Si, tecniche per la prima chiamata a potenziali clienti e di presentazione

27

Presentazione,
Domande aperte,
Riformulazione costruttiva

La capacità di fare domande e far venire fuori tutti i minimi dettagli

La pratica e maggior esperienza

Teatrini a due, con correzione delle domande sbagliate da trasformare nella maniera corretta

La chiamata al telefono e l’ approccio ai clienti a freddo fisicamente( in un bar o palestra esempio)

Facendo più teatrini e mettendo sul tavolo il più possibile le obiezioni da gestire

Sinceramente su quasi tutti i temi, essendo all’inizio tutto serve. Presentazione, gestione obiezioni, negoziazioni, domande aperte, solo per citarne qualcuna.

28

Domande aperte e ricostruzione

La ricerca delle domande aperte tramite pronomi e avverbi

L’esperienza e l’abitudine

I teatrini da fare insieme

Capacità di rispondere a più obiezioni possibili

Facendone sempre di più

Sempre sul come porre domande e come convincere il cliente ad aprire il rapporto

29

domande impostate bene - gestione dell'ansia e dei propri limiti - risposte da dare

l'empatia dei relatori

i propri limiti che ho nella mia testa - l'ansia che mi blocca in molte situazioni

lavorare sulla propria capacità

lavorare più sulla gestione dell'ansia oltre che alla parte orale di domande e risposte da formulare in maniera corretta

facendo esercizi e con ore in aula

si assolutamente, su tematiche come affrontare il cliente e gestire situazioni "spinose"

30

- ascolto attivo con il cliente
- porre domande aperte
- come argomentare una critica da parte del cliente

Il coinvolgimento del corso

È necessario allenarmi sugli argomenti trattati

La composizione di alcuni tipi di domande

Nessuno. Direi che sono stati presi in considerazione tutti i temi

Prendendo in considerazione anche il tono e il linguaggio da utilizzare per rassicurare

No, credo di aver compreso le modalità e i funzionamenti in questa formazione

31

Il Tod e le carte

Il ripasso del Tod ed il confronto con i ragazzi rispetto alle proprie esperienze

Organizzazione del tempo e delle priorità

Tod in particolare l’atterraggio

.

.

.

32

1) fare domande aperte, soprattutto perimetrate per ottenere più informazioni dal cliente mettendolo a suo agio
2) tod per gestire le obiezioni
3) carte per provare a vedere come va il colloquio
non posso non mettere una quarta cosa: la presentazione di 17 sec. da fare mia, sempre

ho apprezzato il fatto che sia stato dedicato molto tempo ad ogni argomento che potrebbe sembrare banale e non lo è.
come l'imparare a creare e riconoscere le domande aperte. gestire un'obiezione o fare una breve presentazione efficace.
Ho apprezzato gli strumenti che ci sono sati lasciati per non scordarci ogni fondamentale.
Ho apprezzato che durante il corso, si dava sempre modo a tutti di parlare e fare esercizio.

credo la mia incapacità di dare le giuste priorità alle cose da fare.
mi perdo a gestire gli imprevisti forse per paura di chiamare e fissare appuntamenti anche perchè ho più paura del collega che ascolta la mia chiamata piuttosto che del cliente da vedere.
l'idea è di fissare in calendario di fare le chiamate un giorno che resto a casa o trovo una stanza per poterle fare in tranquillità. ci sto lavorando molto su ciò che mi potrebbe bloccare ancora dal fare del mio meglio.

per quanto mi riguarda, la gestione delle obiezioni, la presentazione e la chiusura

credo che siano stati toccati più temi di quanto mi aspettassi per cui non mi viene in mente niente se non quello che dovremmo fare in seguito, sul campus online, come ad esempio la chiamata.

credo sia stata efficace, il continuo ci sarà ed il supporto pure. adesso tocca solo a noi.

si, sulla money mindfulness o sul paraverbale ed il non verbale

33

L’uso del “ se ho capito bene”
Metodo dare
Domande aperte mai usate prima

La chiarezza e la pacatezza del docente

La paura di riuscire

La riformulazione

Sempre sul questo tema sarebbe opportuno degli approfondimenti anche one ti one

A mio avviso va bene così

Certo. Al momento mi piacerebbe approfondire questo tema

34

Domande aperte
Tod

Confronto con il formatore e metodo tod

Dalla teoria alla pratica

Telefonate con prospect

Telefonate a freddo

Per adesso nessuno

Certo su tutti i temi seguiti finora

35

-TOD
-Domande aperte
-S.H.B.C.

Ho sin da inizio corso apprezzato molto la tecnica TOD

il numero di appuntamenti su cui applicare la casistica

sicuramente le domande aperte

TOD

portando sempre più casi pratici come si sta già facendo

no

36

Le domande aperte, la riscostruzione e il mazzo di carte

Il mazzo di carte, un nuovo punto di vista per il dialogo sul cliente

Il tempo

La chiacchierata con il cliente

Il corso è completo ed esaustivo

Più esempi concreti

Non saprei

37

Capacità di rielaborare le domande in forma aperta
Utilizzo delle pause
Tecniche di chiusura

L’allenamento su situazioni ostiche ma reali

Alcuni tipi di conoscenze tecniche e molti aspetti che abbiamo trattato nella prima lezione di domandologia la quale mi è stata molto utile

La chiusura della trattativa potrebbe essere più ampia visto che è quello che personalmente interessa di più

-

Secondo me è ben equilibrata ed allenante

Penso che un allenamento costate anche sugli stessi temi possa essere utile a tutti

38

fare domande aperte perimetrate, ascolto attivo, prendere appunti, obiezioni costruttive.

la parte di negoziazione e l'idea delle carte.

il tempo e lo sforzo che richiede l'esercizio costante per allenare questo metodo nella quotidianità fatta di urgenze e appuntamenti uno dietro l'altro.

Allenarsi a fare domande aperte perimetrate per renderle spontanee e rispondere ad obiezioni sotto stress.

mi è sembrata esauriente per i temi affrontati.

la parte di domandologia l'ho trovata più debole e meno coinvolgente di quella di negoziazione.

trovare nuovi clienti, chiedere referral

39

Shbc
Carte
Gestione obiezioni

Tutto
Metodo ottimo

Mancanza di allenamento (serve tempo)

Simulazioni

Mi è sembrata completa così

Era già al top

Si, mantenimento del rapporto col cliente

40

Domande aperte perimetrate
T.o.d
Strategie di chiusura

La praticità del corso

Timore riverenziale

Riformulazione
E fare D.A.P

Come chiedere referal e come fare chiamate a freddo

Va bene così

Si su richiesta referal e sul saper fare chiamate a freddo

41

shbc
tod
silenzio

il continuo coinvolgimento della classe

riuscire a fare miei i concetti espressi e elaborarli per poi metterli in pratica

continuo allenamento nell'incontro con il cliente. simulazione incontro

richiesta referral

con più ore in aula

si, su allenamento degli incontri con nuovi clienti

42

Domande aperte, riformulazione delle obiezioni

La possibilità di fare la differenza tramite tecniche di comunicazione mirate

La capacità di gestire la pressione e la tensione di una conversazione con un cliente

Come rompere il ghiaccio con un cliente

Come gestire i primi momenti con un cliente

Aumentare le sessioni di formazione in presenza

Si, in relazione alla comunicazione e alla gestione delle emozioni

43

Maggior attenzione a formulare domande aperte; Focus sui P.I.C.; Presentazione "snella", accogliente e cordiale

Gli esercizi pratici che fanno emergere i nostri punti deboli

Talvolta, sinceramente parlando, la mia percentuale di impegno.

I tempi mi sono sembrati ben ripartiti; è importante metterci alla prova con simulazioni/esercizi pratici

Se la sessione formativa avesse maggior tempo per essere espletata, aggiungerei una parte di focus sulle diverse tipologie di clienti da approcciare in modo adattivo

Non saprei, mi è sembrata rispondente alle esigenze dell'aula

Consulenza patrimoniale

44

- L’uso di domande aperte e domande aperte perimetrate
- il prendere appunti per aiutare la memoria e l’ascolto attivo
- Approcciare la relazione col cliente dal lato emozionale prima che finanziario, cercando di migliorare l’empatia

Ho apprezzato molto il clima che si è creato nelle due giornate. C’era molta preparazione e soprattutto disponibilità e capacità di trasmette questa conoscenza a ciascuno di noi ragazzi.
Le esercitazioni in classe anche sono state molto utili.

Un po’ di insicurezza, sia caratteriale sia legata alla poca esperienza e sperimentazione.

- Entrare in empatia col cliente
- Trasformare domande chiuse in aperte e riformulazioni.
- Chiusura incontri (la tecnica del silenzio)

Sarebbe stato interessante approfondire di più anche la gestione delle obiezioni

Non saprei

Facendo più giornate

Si, su domande aperte e domande aperte perimetrate, empatizzare col cliente e ascolto attivo

45

- riformulazione
- metodo carte per fare domande
- chiusura trattativa

la struttura della trattativa, così come ci è stata presentata, mi è stata molto chiara

insicurezza nell'ingaggio per primo appuntamento

rottura ghiaccio e gestione obiezioni

rottura del ghiaccio

la prima parte dovrebbe essere più pratica

si, rottura ghiaccio e ricerca pic

46

domande aperte e metodo tod

Metodo tod

La pratica e l'organizzazione del lavoro

Esercitazioni e role play su trattativa per intero

chiusura tratattiva

Più incontri e meno mail

Gestione passaggio tra le varie fasi, dalla presentazione alle domande e gestione obiezioni

47

l'allenamento a fare domande aperte e ad individuare i pic su cui voglio atterrare

l'allenamento che il docente ci fa fare

l'allenamento ed il capire come arrivare al punto di atterraggio che desidero io utilizzando maggiormente le domande influenzate aperte influenzate mentre io uso piu' quelle aperte

allenarsi sempre sulla riformulazione costruttiva e come trasformare le affermazioni in domande

temi sulle obiezioni che ci fanno i clienti

continuando a farci fare allenamento durante i webinar

si, sulla comunicazione in pubblico e sulla capacità di "leggere" le persone

48

FOCALIZZARE BENE IL PUNTO DI ATTERRAGGIO, RIFORMULAZIONE COSTRUTTIVA

IL RIPASSO DELLE DOMANDE APERTE INFLUENZATE - DEL METODO TOD - I 3 PERCHE'

LA PRATICA ED IL CAPIRE BENE COME A CAPIRE IL PUNTO DI ATTERRAGGIO

LA RIFORMULAZIONE COSTRUTTIVA, SCOPRIRE I PICS, I TOD

PIU' ESERCITAZIONI TRAMITE WEBINAR

mi sembra gia' efficace

si, mi piacerebbe seguire formazioni sul public speaking e mantenere allenamento sul tod

49

Domande aperte, riformulazioni

La praticità del corso per il nostro lavoro

Riuscire ad ascoltare in maniera attiva e capire in anticipo quale domanda aperta fare

Riformulazione

Come interessare un potenziale cliente attraverso delle domande

Secondo me è già molto efficace

Si, riformulazione e domande aperte

50
1- Quali degli argomenti/strumenti applicherai da subito?2- Cosa hai maggiormente apprezzato?3- Che cosa, secondo te, ostacola ancora il raggiungimento del 100% del tuo potenziale?4- Quali sono i temi o esercizi che meriterebbero più tempo?5- Quali sono i tuoi suggerimenti per affrontare altri temi?6- Come possiamo migliorare, secondo te, l'efficacia di questa formazione?7- Sei interessato a seguire altra formazione? Se sì, su quali temi?N.